FIRMA PER SOSTENERE LA RICERCA

Vena cava superiore

Consiste in un grosso tronco venoso che conduce verso il cuore il sangue povero di ossigeno che proviene dalla parte superiore del corpo (testa, collo, arti superiori, alcuni organi del torace). Il cuore provvederà quindi a trasmetterlo ai polmoni per poi poterlo pompare – ricco di ossigeno – nell’intero organismo.

Si trova nella parte superiore del mediastino anteriore. Si forma dietro alla prima cartilagine sternocostale destra, per giungere sino alla terza cartilagine sternocostale destra.

Il mediastino è lo spazio che è delimitato lateralmente dai due polmoni, anteriormente dallo sterno e posteriormente dalla colonna vertebrale. Suddiviso in quattro comparti (superiore, mediale, anteriore e posteriore), contiene la trachea, parte dell’esofago il cuore, i vasi sanguigni cardiaci (per intero o per parte del loro percorso) ed i grossi bronchi.

Che cos’è la vena cava superiore?

E’ lunga circa 7 cm e ha un diametro, a livello dello sbocco, di 22 millimetri circa. Al suo interno non è presente alcuna valvola.

Si forma dalla confluenza di due grosse vene, le cd. vene brachiocefaliche (o vene anonime). In essa sfocia la vena azigos. Il suo decorso è quasi integralmente verticale: scende dunque verso il basso sino all’estremo sternale della terza cartilagine costale di destra, per perforare quindi il pericardio (ovvero la struttura fibrosierosa che racchiude il cuore e le porzioni iniziali dei vasi arteriosi che da lì originano) e aprirsi nella porzione superiore dell’atrio destro.

A cosa serve la vena cava superiore?

La sua funzionalità è strettamente circoscritta al trasporto del sangue povero di ossigeno dalla parte superiore del corpo (testa, collo, arti superiori, alcuni organi del torace) verso il cuore, che provvederà quindi a trasmetterlo ai polmoni.

Tramite la piccola circolazione – o circolazione polmonare – il sangue verrà poi ripulito e inviato nuovamente al cuore per poter essere pompato – ricco di sostanze nutritive ed ossigeno – a tutto l’organismo.

Le informazioni riportate costituiscono indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?

Quale progetto vuoi che Humanitas sostenga grazie al 5x1000?

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS
SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?