FIRMA PER SOSTENERE LA RICERCA

Arterie e sistema arterioso

Le arterie sono i vasi sanguigni che sono deputati al trasporto del sangue dal cuore a tutti i tessuti e organi del corpo (direzione centrifuga). Ad eccezione di quelle polmonari – che trasportano sangue carico di anidride carbonica e prodotti di scarto – tutte le arterie trasportano sangue ossigenato.

Le pareti arteriose sono composte da tre tuniche, che sono disposte una sull’altra: una tunica esterna, perlopiù elastica e di natura connettivale; una tunica media formata da fibre muscolari lisce e una tunica interna, costituita da un tessuto fornito di fibre elastiche che è a contatto col sangue. Le arterie si distinguono in grosso, medio e piccolo calibro; quando il diametro è inferiore ai tre millimetri si parla di solito di arteriole, piccoli vasi che costituiscono le porzioni terminali delle diramazioni arteriose e che precedono i capillari corrispondenti.

Che cosa sono le arterie e il sistema arterioso?

Il sistema arterioso è la parte del sistema circolatorio caratterizzato da alta pressione. È costituito da:

1.arterie sistemiche

2.arteria aorta

3.arterie polmonari

Le arterie sistemiche

Si tratta dei vasi sanguigni deputati al trasporto – dal cuore a tutti gli organi e tessuti dell’organismo – del sangue ossigenato e arricchito di sostanze nutritive. Il torace e l’addome, che sono attraversati dall’aorta, ricevono il sangue in modo diretto dai suoi tanti rami collaterali, mentre per le parti corporee più periferiche (testa, collo, bacino, arti superiori e inferiori) la vascolarizzazione è garantita dalla presenza di grossi vasi arteriosi emessi dall’aorta stessa (arteria femorale, omerale, carotidea, ecc.).

L’arteria aorta

E’ il massimo vaso arterioso dell’organismo umano. Origina dal ventricolo sinistro del cuore e mediante un’apertura (regolata dalla valvola aortica) sale verso l’alto per un breve tratto (da cui il nome “aorta ascendente”); si incurva poi – indietro – a costituire l’arco aortico (o arco sistemico), per poi continuare nell’aorta discendente (composta da due porzioni: l’aorta toracica e quella addominale), per arrestarsi infine in corrispondenza della quarta vertebra lombare, dove si ha una biforcazione nelle due arterie iliache comuni.

Le arterie polmonari

Sono i due grossi vasi sanguigni che sono responsabili del trasporto – dal cuore ai polmoni – del sangue carico di anidride carbonica e prodotti di scarto derivante dalla circolazione periferica. Unitamente alle vene polmonari, costituiscono la circolazione polmonare, detta anche “circolazione cuore-polmoni” o “piccola circolazione”, ovvero quella porzione dell’apparato circolatorio che fa sì che il sangue, carico di anidride carbonica e prodotti di scarto provenienti dagli organi e dai tessuti, passi dal cuore ai polmoni per essere ripulito e tornare di nuovo al cuore da dove – ossigenato e arricchito di sostanze nutritive – viene quindi pompato verso tutti i distretti.

A cosa servono le arterie e il sistema arterioso?

Il loro compito  è quello di trasportare il sangue dal cuore a tutti i tessuti e organi del corpo umano.

Le informazioni riportate costituiscono indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?

Quale progetto vuoi che Humanitas sostenga grazie al 5x1000?

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS
SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?