FIRMA PER SOSTENERE LA RICERCA

Starnuti

Conosciuto anche col nome di sternuto, è un atto respiratorio riflesso consistente in un’emissione involontaria, improvvisa, rapida e rumorosa di aria attraverso la bocca ed il naso. Viene provocato dall’irritazione e dalla stimolazione delle terminazioni nervose della mucosa nasale.

I sintomi che possono accompagnare la loro presenza sono molteplici: senso di spossatezza, mal di testa, tosse, febbre, naso chiuso, lacrimazione degli occhi, sensazione di pizzicore all’interno del naso e/o agli occhi naso.

Anche le condizioni mediche che possono essere alla loro origine sono diverse: sinusiti, presenza di polipi nasali, allergie respiratorie, raffreddori, riniti. In taluni casi possono anche essere indotti da particolari stati emotivi.

Quali malattie si possono associare agli starnuti?

Le patologie ad essi associabili sono le seguenti:

  • Raffreddore
  • Rinite
  • Sinusite
  • Allergie respiratorie
  • Influenza
  • Poliposi nasale

Si rammenta come tale elenco non sia esaustivo e sia sempre bene chiedere consulto al proprio medico.

Quali sono i rimedi contro gli starnuti?

I rimedi saranno di volta in volta differenti a seconda della causa che è alla loro origine. Nel caso delle allergie respiratorie, ad esempio, si potrà fare ricorso agli antistaminici e potrà essere di supporto la rimozione degli allergeni (ad esempio la polvere) dai luoghi chiusi in cui si soggiorna o dorme. In caso di raffreddore, il ricorso ai vasocostrittori è indicato solo per pochi giorni di trattamento e deve essere attentamente monitorato dal curante. In caso di presenza di altri sintomi, come il mal di testa, potranno essere impiegati degli analgesici al bisogno. In caso di tosse, invece appositi sciroppi.

Tutti i medicinali, è bene ricordarlo, vanno assunti solo su consiglio e sotto monitoraggio del medico, evitando il “fai da te”. In generale, detergere le fosse nasali con la soluzione fisiologica e umidificare gli ambienti chiusi in cui si soggiorna e si dorme è in ogni caso di aiuto.

Con gli starnuti quando rivolgersi al proprio medico?

Nel caso in cui sia già stata diagnosticata o si sia a rischio di una delle patologie associate (si veda l’elenco delle patologie associate).

Le informazioni riportate costituiscono indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico.

 

 

 

 

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?

Quale progetto vuoi che Humanitas sostenga grazie al 5x1000?

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS
SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?