FIRMA PER SOSTENERE LA RICERCA

Perdita di coordinazione dei movimenti

Consiste in una condizione che si manifesta con difetti della coordinazione muscolare che, a loro volta, causano delle conseguenti irregolarità dei movimenti e delle incapacità di conservare l’equilibrio in posizione statica. Nei soggetti affetti da tale problema è assente qualsiasi lesione paralitica e viene mantenuta la forza muscolare.

Quali malattie si possono associare alla perdita di coordinazione dei movimenti?

Le patologie che si possono associare a tale perdita sono le seguenti:

  • Intossicazione da monossido di carbonio
  • Malattia di Wilson
  • Rabbia
  • Sifilide
  • Toxoplasmosi
  • Tripanosomiasi Africana
  • Attacco ischemico transitorio
  • Disturbi neurologici
  • Encefalite
  • Emorragia cerebrale
  • Ictus

Si ricorda che l’elenco non è esaustivo ed è sempre opportuno consultarsi col proprio medico.

Quali sono i rimedi perdita di coordinazione dei movimenti?

Atteso che le patologie che risultano associabili a questo problema sono molte e differenti tra loro, in caso di insorgenza di questo disturbo è opportuno rivolgersi al proprio medico di fiducia, che saprà consigliare sul da farsi. Solo l’individuazione della patologia che ne è alla base consentirà la messa a punto di un trattamento appropriato.

Con la perdita di coordinazione dei movimenti quando rivolgersi al proprio medico?

E’ sempre raccomandabile non sottovalutare la condizione e rivolgersi al proprio medico per un consulto.

Le informazioni riportate costituiscono indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?

Quale progetto vuoi che Humanitas sostenga grazie al 5x1000?

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS
SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?