FIRMA PER SOSTENERE LA RICERCA

Naso chiuso

E’ un disturbo che si caratterizza per la costrizione delle vie aeree nasali che impedisce a chi ne viene colpito di respirare mediante il naso. Sebbene la condizione medica che più di tutte risulta responsabile di questo disturbo sia il raffreddore, altre possono essere le patologie ad esso associabili: presenza di polipi nasali, deviazione del setto nasale, allergie respiratorie, rinite, sinusite.

In base a quale sia la patologia che ne è alla base, altri sintomi che possono accompagnare questo disturbo sono raffreddore, tosse, senso di spossatezza generalizzato, lacrimazione degli occhi (che può risultare associata a bruciore, soprattutto nel caso delle allergie respiratorie), mal di testa e mal di gola.

Quali malattie si possono associare al naso chiuso?

Le patologie che possono essere associate alla presenza di naso chiuso sono:

  • Rinite
  • Sinusite
  • Traumi
  • Allergie respiratorie
  • Influenza
  • Lebbra
  • Poliposi nasale
  • Raffreddore

Si rammenta che questo non è un elenco esaustivo e che sarebbe sempre opportuno consultare il proprio medico di fiducia in caso di sintomi persistenti.

Quali sono i rimedi contro il naso chiuso?

Poiché questo disturbo può avere alla sua origine diverse condizioni mediche, per identificare un trattamento adatto a risolverlo è necessario individuare la patologia che ne è alla base.

I trattamenti farmacologici che possono dare sollievo (da concordare sempre con il medico) sono molteplici:

  1. antistaminici nel caso di allergie respiratorie
  2. vasocostrittori, nel qual caso l’impiego è indicato per solo pochi giorni di trattamento (e sempre attentamente monitorato dal medico)
  3. detersione delle fosse nasali con soluzione fisiologica
  4. impiego di analgesici (in caso di dolore alla testa)
  5. sciroppi per la tosse al bisogno

Con il naso chiuso quando rivolgersi al proprio medico?

Se il disturbo non accenna a regredire nel giro di pochi giorni e in caso di patologie già precedentemente diagnosticate (si veda l’elenco delle malattie associate).

Le informazioni riportate costituiscono indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?

Quale progetto vuoi che Humanitas sostenga grazie al 5x1000?

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS
SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?