FIRMA PER SOSTENERE LA RICERCA

Malaocclusione dentale

Si tratta di una condizione patologica che si caratterizza per il mancato corretto combaciamento tra i denti che compongono l’arcata superiore con quelli che compongono la inferiore (dette con terminologia medica “arcate antagoniste”). È causata da un alterato allineamento dei denti (perché collocati, ad esempio, in posizioni anomale) o da un alterato sviluppo delle ossa mascellari (che comporta, di conseguenza, un alterato allineamento delle arcate dentarie).

E’ spesso associata a dolore e può comportare l’insorgere di deficit fonetici e masticatori.

Quali malattie si possono associare alla malaocclusione dentale?

Le patologie che possono essere associate alla malaocclusione dentale sono:

  • Onicofagia
  • Palatoschisi
  • Traumi
  • Acromegalia
  • Bruxismo
  • Edentulismo
  • Labbro leporino

Si ricorda come tale elenco non sia esaustivo e sia sempre bene chiedere consulto al proprio medico.

Quali sono i rimedi contro la malaocclusione dentale?

La terapia è basata sul trattamento ortodontico o protesico; è quindi indispensabile chiedere l’aiuto di uno specialista in odontoiatria, che saprà consigliare il trattamento migliore per il proprio caso.

Con la malaocclusione dentale quando rivolgersi al proprio medico?

Con tale problema è sempre bene rivolgersi a uno specialista in odontoiatria, che saprà consigliare il trattamento migliore per lo specifico caso.

Le informazioni riportate costituiscono indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?

Quale progetto vuoi che Humanitas sostenga grazie al 5x1000?

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS
SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?