FIRMA PER SOSTENERE LA RICERCA

Mal di testa

E’ il termine generico con cui in genere si tende ad indicare un dolore localizzato alla testa, che sia di qualsivoglia natura ed intensità. Il termine meno popolare per indicare il mal di testa è “cefalea” o “cefalgia” (dal greco kefal, che significa testa).

Il mal di testa è una condizione medica che può essere uno dei sintomi di malattie cerebrali o di altra natura (stress, otite, febbre, sinusite, tumori cerebrali, meningite, nevralgia), come accade nelle cd. “cefalee secondarie” o “cefalee sintomatiche”, ma può anche essere sintomo e malattia allo stesso tempo, come accade nelle cd. “cefalee primarie” o “cefalee essenziali” (che devono essere considerate come malattie vere e proprie).

Il dolore alla testa può essere più o meno intenso, intermittente o continuo, manifestarsi in modo episodico o cronico e può essere accompagnato da nausea, vomito, ipersensibilità a luci e suoni, lacrimazione più o meno diffusa. Può interessare tutto il capo o risultare circoscritto ad una specifica area della testa.

Quali malattie si possono associare al mal di testa?

Le patologie che possono essere associate al mal di testa sono:

  • Ebola
  • Emicrania
  • Fuoco di Sant’Antonio
  • Gastroenterite
  • Glaucoma
  • Herpes zoster oftalmico
  • Ictus
  • Indigestione
  • Influenza
  • Insufficienza renale
  • Intolleranze alimentari
  • Intossicazione da monossido di carbonio
  • Ipermetropia
  • Ipertensione
  • Parotite
  • Pitiriasi rosea
  • Policitemia vera
  • Poliomielite
  • Poliposi nasale
  • Polmonite
  • Pre-eclampsia
  • Presbiopia
  • Rabbia
  • Raffreddore
  • Retinoblastoma
  • Rinite
  • Rosolia
  • Scarlattina
  • Scialoadenite
  • Sepsi
  • Sifilide
  • Sinusite
  • Strabismo
  • Tetano
  • Tifo
  • Toxoplasmosi
  • Trauma
  • Tripanosomiasi africana
  • Tumori cerebrali
  • Vaiolo
  • Varicella
  • Vene varicose
  • Leucemia
  • Lupus eritematoso sistemico
  • Malaria
  • Malattia da graffio di gatto
  • Malattia di Chagas
  • Malattia di Wilson
  • Meningite
  • Miopia
  • Mollusco contagioso
  • Mononucleosi
  • Morbo di Paget
  • Otite
  • Acetonemia
  • Acidosi metabolica
  • Acromegalia
  • AIDS
  • Allergie respiratorie
  • Ambliopia
  • Anafilassi
  • Anomalie vascolari
  • Apnee notturne
  • Artrosi cervicale
  • Astigmatismo
  • Aterosclerosi
  • Bruxismo
  • Cefalea
  • Cheratocono
  • Colite
  • Dengue

Si ricorda che tale elenco non è esaustivo ed è sempre opportuno chiedere consulto al proprio medico.

Quali sono i rimedi contro il mal di testa?

Qualora sia sintomo della presenza di altre patologie (come sinusiti, otiti, nevralgie, tumori cerebrali, ecc), al fine di mettere a punto un trattamento idoneo è necessario individuare la patologia che ne è alla base e lavorare su di questa (si parla in questo caso di cefalee secondarie o sintomatiche). Quando, invece, è esso stesso una malattia (cosa che accade nelle cefalee primarie o essenziali) i rimedi atti a lenire tale condizione dipenderanno da diversi fattori – frequenza e tipo del mal di testa, sintomi accusati, fattori scatenanti, patologie coesistenti. In ogni caso è sempre opportuno chiedere un consulto del medico. In diversi casi il riposo può agevolare il recupero.

Con il mal di testa quando rivolgersi al proprio medico?

In caso di forte trauma o se si è in presenza (o a rischio) di malattie precedentemente diagnosticate (si veda l’elenco delle malattie associate).

Le informazioni riportate costituiscono indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico.

 

 

 

 

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?

Quale progetto vuoi che Humanitas sostenga grazie al 5x1000?

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS
SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?