FIRMA PER SOSTENERE LA RICERCA

Escara

Consiste in una lesione cutanea che si caratterizza per la presenza di una crosta formata da siero, sangue o anche pus. Può essere friabile o molto dura ed è la conseguenza della morte delle cellule tramite necrosi. Tipicamente associata ad ustioni gravi , può anche comparire dopo l’assunzione di alcuni medicinali, dopo un congelamento, dopo alcune infezioni o dopo il morso di alcuni serpenti.

Quali malattie si possono associare all’escara?

Le patologie che si possono associare al problema sono le seguenti:

  • Intossicazione da antrace
  • Ustioni
  • Fuoco di Sant’Antonio
  • Impetigine

Si rammenta come tale elenco non sia esaustivo e che sarebbe sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia in caso di sintomi persistenti.

Quali sono i rimedi contro l’escara?

In genere la complicanza decade da sola, lasciando il posto a una cicatrice. In casi gravi può tuttavia essere necessaria la rimozione chirurgica.

Con escara quando rivolgersi al proprio medico?

Qualora l’escara circondi completamente un arto, può causare un’ischemia pericolosa per l’arto stesso e per le dita. In questi casi, o se si infetta, è consigliabile rivolgersi al medico per sapere se è il caso di asportarla tramite chirurgia.

Le informazioni riportate costituiscono indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?

Quale progetto vuoi che Humanitas sostenga grazie al 5x1000?

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS
SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?