FIRMA PER SOSTENERE LA RICERCA

Ematemesi

Con questo termine viene indicata una condizione in cui si vomita sangue. Quest’ultimo è solitamente di colore rosso brillante o rosso scuro. In taluni casi può contenere residui di cibo.

Quali malattie si possono associare all’ematemesi?

Le patologie che possono essere associate all’ematemesi sono:

  • Angiodisplasia
  • Dengue
  • Sindrome di Mallory-Weiss
  • Tumore alla bocca
  • Tumore all’esofago
  • Tumore allo stomaco
  • Ulcera duodenale
  • Ulcera gastrica
  • Ulcera peptica
  • Varici esofagee
  • Diverticoli esofagei
  • Ebola
  • Esofagite
  • Gastrite
  • Malattie della coagulazione

Si rammenta come questo non sia un elenco esaustivo e che sarebbe sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia in caso di persistenza della sintomatologia.

Quali sono i rimedi contro l’ematemesi?

Può essere associata a problemi medici gravi. Per questo motivo non è possibile trattarla senza l’intervento di un medico, che può ritenere necessaria la somministrazione di medicinali o trasfusioni.

Con ematemesi quando rivolgersi al proprio medico?

In caso di ematemesi è necessario contattare subito il proprio curante o ricorrere alle cure del Pronto Soccorso.

Le informazioni riportate costituiscono indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?

Quale progetto vuoi che Humanitas sostenga grazie al 5x1000?

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS
SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?