FIRMA PER SOSTENERE LA RICERCA

Dolore in sede ombelicale

E’ una sensazione di malessere che è circoscritta all’area interna all’addome posizionata dietro l’ombelico. Nella maggior parte dei casi la causa è da ricercarsi in disturbi connessi al sistema gastro-intestinale. Il dolore – che può essere sordo e continuo oppure ad intermittenza – con picchi di dolore alternati a fasi di sua assenza, può essere accompagnato da vomito, vomito, eruttazioni, brontolii o flatulenza, oltre che da febbre e muco o sangue nelle feci.

Quali malattie si possono associare al dolore in sede ombelicale?

Le patologie che possono risultare associate a tale dolore sono le seguenti:

  • Sindrome dell’intestino irritabile
  • Trauma
  • Ulcera duodenale
  • Ulcera gastrica
  • Appendicite
  • Diverticolosi
  • Diverticolite
  • Ernia ombelicale
  • Gastrite
  • Gastrite virale
  • Peritonite

Si ricorda come tale  elenco non sia esaustivo e sia sempre opportuno chiedere consulto al proprio medico.

Quali sono i rimedi contro il dolore in sede ombelicale?

Poiché le patologie che sono associabili a tale dolore sono molteplici, al fine di poter approntare un trattamento è importante capire quale sia l’origine del dolore e agire su questa.

Con il dolore in sede ombelicale quando rivolgersi al proprio medico?

È consigliabile rivolgersi al proprio medico in caso di trauma o nel caso in cui il dolore si accompagni ad altri sintomi come febbre e muco o sangue nelle feci, anche nel caso in cui sia già stata diagnosticata (o si sia a rischio di) una delle patologie sopra indicate (vedere elenco patologie associate).

Le informazioni riportate costituiscono indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?

Quale progetto vuoi che Humanitas sostenga grazie al 5x1000?

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS
SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?