FIRMA PER SOSTENERE LA RICERCA

Dismenorrea

La dismenorrea è uno stato in cui le mestruazioni possono associarsi  a dolori all’addome. Per molte donne si tratta di un leggero problema, mentre per altre il dolore avvertito sia nei giorni delle perdite che in quelli immediatamente precedenti sono notevolmente debilitanti e possono quindi compromettere in modo significativo la qualità della vita.

Quali malattie possono associarsi alla dismenorrea?

Queste sono le patologie che si possono associare a dismenorrea:

  • Adenomiosi
  • Endometriosi
  • Fibromi uterini
  • Malattia infiammatoria pelvica
  • Stenosi cervicale

Si rammenta che tale elenco non è esaustivo e che sarebbe opportuno consultare il proprio medico curante qualora persistano dei sintomi.

Quali sono i rimedi contro la dismenorrea?

La dismenorrea si può curare sia mediante l’assunzione di antidolorifici che riscaldando la parte interessata dal dolore. Talvolta è risultato di utilità assumere anche degli integratori a base di vitamina B1, B6 o E, omega 3 o magnesio. Inoltre la riduzione dello stress, l’astensione da alcol e tabacco e l’attività fisica, parrebbero efficaci aiuti per ridurne la sintomatologia.

Alcune donne trovano ausilio in trattamenti complementari come l’agopuntura, l’agopressione, la Tens e l’assunzione di fitoterapici. Talvolta, però, solo farmaci che richiedono la prescrizione medica (nello specifico, la pillola contraccettiva) o interventi chirurgici contrastano positivamente il problema.

Quando rivolgersi al proprio medico in caso di dismenorrea?

In molti casi tale condizione non è preoccupante, ma qualora dei lievi sintomi dovessero peggiorare o  dimostrarsi debilitanti è opportuno rivolgersi al medico.

Le informazioni riportate costituiscono indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico.

 

 

 

 

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?

Quale progetto vuoi che Humanitas sostenga grazie al 5x1000?

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS
SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?