FIRMA PER SOSTENERE LA RICERCA

Apparato muscolo-scheletrico

Si tratta dell’insieme delle strutture ossee, articolari e muscolari che hanno funzioni di sostegno e di difesa dell’organismo e che ne permettono i movimenti. È l’apparato più voluminoso del corpo umano, rappresentandone circa l’80% del peso totale. L’insieme di ossa e articolazioni costituisce l’apparato scheletrico; ossa, articolazioni e muscoli formano, invece, l’apparato muscolo-scheletrico.

Che cos’è l’apparato muscolo-scheletrico?

E’ formato dall’insieme di ossa, articolazioni e muscoli; la loro azione sostiene l’organismo e ne permette il movimento.

Le ossa

Sono una forma molto specializzata di tessuto connettivo di sostegno, fortemente mineralizzato, caratterizzato da resistenza meccanica e durezza. In base alla forma che le caratterizza, esse vengono generalmente divise in lunghe, piatte, brevi e irregolari.

Le articolazioni

Sono un insieme di elementi (legamenti, tessuto fibroso e/o cartilagineo, capsule, membrane) che regolano il collegamento tra due o più superfici ossee. I capi ossei che le costituiscono possono essere, tra di loro: mobili (ad esempio, ginocchio e gomito),  semimobili (quale la colonna vertebrale) o fissi (ossa del cranio o del bacino), a seconda che abbiano la funzione di dar vita a movimenti più o meno ampi o a meccanismi di ancoraggio stabile; utilizzando la terminologia scientifica si parla rispettivamente di: diartrosi (articolazioni mobili), anfiartrosi (articolazioni semimobili) e sinartrosi (articolazioni fisse).

I muscoli

Si tratta di un tessuto composto da particolari fibre (fibre muscolari) che sono dotate di capacità contrattile. All’interno dell’organismo si distinguono due grandi tipologie di muscoli: la muscolatura striata (detta anche “rossa” o volontaria), che è regolata dalla volontà del soggetto; la muscolatura liscia (detta anche “bianca” o involontaria), la cui attività contrattile è indipendente e autonoma. Un’ultima tipologia di muscoli è rappresentata dal muscolo cardiaco (miocardio), che ha delle proprietà del tutto singolari: pur presentando delle caratteristiche istologiche simili a quelle dei muscoli volontari, funziona difatti come un muscolo involontario, indipendentemente cioè dalla volontà del soggetto.

A cosa serve l’apparato muscolo-scheletrico?

Le sue funzioni principali  sono quelle di conferire difesa e sostegno all’organismo umano e di consentirne il movimento.

1.Articolazioni

2.Muscoli

3.Ossa

Le informazioni riportate costituiscono indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico.

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?

Quale progetto vuoi che Humanitas sostenga grazie al 5x1000?

QUALE PROGETTO VUOI CHE HUMANITAS
SOSTENGA GRAZIE AL TUO 5x1000?